Festivaletteratura Mantova per bambini e ragazzi

È in arrivo la ventunesima edizione di Festivaletteratura, che si terrà a Mantova da mercoledì 6 a domenica 10 settembre 2017. Dopo la festa grande del ventesimo anniversario, il Festival riprende il suo cammino con rinnovata attenzione ai bisogni di confronto e di condivisione culturale del nostro tempo. Bambini e ragazzi avranno quest’anno al Festival una casa tutta per loro: tante stanze, un grande giardino, un cortile in cui due forme semplici - il cerchio e il quadrato - si parlano in modo sorprendente.

Il Festivaletteratura Mantova per bambini e ragazzi

Festivaletteratura trasformerà per cinque giorni la casa di Andrea Mantegna in uno spazio-museo-laboratorio a più piani, in un condominio creativo le cui stanze verranno affittati ogni giorno a scrittori e artisti provenienti da tutto il mondo. Con questa deliberata occupazione di un luogo legato a uno degli artisti che più hanno segnato la storia di Mantova, Festivaletteratura intende non solo rimarcare la centralità che la proposta per i ragazzi riveste nel proprio programma – soprattutto come ambito di sperimentazione continua – ma anche la propria propensione a ridefinire funzioni e valori simbolici degli spazi della città attraverso idee forti e spiazzanti.

Gli autori ospiti del festival

Tra gli autori che popoleranno rumorosamente le stanze della Casa del Mantegna ci saranno Jordi Sierra i Fabra, lo scrittore catalano che ha creato una fondazione per sostenere gli Under 18 che vogliono mettersi alla prova con la scrittura, la statunitense Nina LaCour, tra le più acclamate autrici internazionali di romanzi per young adults, Marianne Barcilion e Magali Bonniol, amatissime dal pubblico dei più piccoli per le loro storie di bambini e animali, i fiamminghi Bart Moeyaert, Stefan Boonen e Melvin, e il nostro Bruno Tognolini. Pino Costalunga – con l’aiuto di Bart Moeyert, Olja Savičević – racconterà favole della tradizione europea, mentre Chiara Lagani riaprirà i quattordici libri di Oz pubblicati dopo quello del Mago e totalmente sconosciuti in Italia.

Non mancheranno saloni e salette per dare spazio alla vena artistica dei ragazzi: la conduzione dei laboratori dedicati a disegni, collage e altre forme di racconto per immagini saranno affidati all’illustratore argentino Gusti, alla poliedrica Silvia Bonanni e ad Andrea Antinori, che farà giocare i bambini con la Gioconda e altre celeberrime opere d’arte. I Ludosofici si dedicheranno invece a una lettura architettonico-filosofica della Casa del Mantegna, con invito di ospiti a sorpresa.

Tra osservazione e invenzione fantastica si pone invece il viaggio nella natura compiuto attraverso i laboratori per ragazzi dedicati al disegno naturalistico da Stefano Torriani, Marianna Merisi e Lucia Scuderi utilizzando matite, serigrafia e acquerelli. Ispirandosi all’ottocentesco erbario Barbieri, conservato al Liceo Virgilio di Mantova, Nadia Nicoletti - insieme alle operatrici della cooperativa Alkèmica – chiederà ai bambini di contribuire alla compilazione di un nuovo catalogo di fiori e piante, cercando e classificando le varie specie.

Tutti gli eventi per bambini e ragazzi

Sono online qui su MantoBimbi tutti gli eventi del Festivaletteratura 2017 dedicati a bambini e ragazzi, ordinati e organizzati per categorie d'interesse e per età; per visualizzarli è sufficiente utilizzare il seguente link:

La copertina del festival

La copertina di quest'anno, realizzata dal giovane illustratore italiano Andrea Antinori, è l'omaggio a una delle cornici più belle di Mantova (il Teatro Bibiena) e a quattro illustri mantovani protagonisti delle lettere e delle scienze: Virgilio, Pietro Pomponazzi, Baldassarre Castiglione e Gabriele Bertazzolo.

Sostieni

MantoBimbi desidera fornire un servizio sempre più ricco di contenuti: puoi aiutarci ad affrontare le spese di gestione di questo portale con una donazione in denaro, anche minima. Fai clic qui sotto e segui le indicazioni, grazie.

Dona...

Segnala

Puoi aiutarci ad arricchire i contenuti del portale con la segnalazione di un evento che risulti interessante per bambini o genitori. Fai clic qui sotto e segui le indicazioni, grazie.

Segnala...